Quando sento parlare quelli del PD, non mi interessa cogliere il senso del loro discorso, non me ne frega nulla del contenuto di quello che dicono; quello che invece faccio ogni volta è di cercare le differenze tra la disonestà di questi sedicenti democratici onesti e quella dei pidiellini/leghini/responsabilini.
Malgrado gli sforzi e la malcelata voglia di trovare qualcuno che possa veramente elevarsi nel panorama infimo della politica italiana, differenze non ce ne sono.
Dopo il caso Penati, capisco che i Pubblici Delinquenti sono tutti uomini del padrone dei Pubblici Delinquenti Lussuriosi.

Tutti delinquenti, nessuno escluso. Da destra a sinistra.
Una cosca vera e propria. Un Cartello politico alla cui base c’è un unico obiettivo: frodare il popolo italiano.
Propongo di trasformare Palazzo Chigi in un carcere di massima sicurezza, sarebbe il migliore e più importante colpo inferto alla malavita nella storia italiana.
Il colpo forse fatale alla malavita, perché in fondo quei criminali farabutti, ce li abbiamo messi noi li.
Trovare la differenza tra la nostra delinquenza e la loro, è ancora più difficile!

Annunci