Dopo 22 anni di reclusione, nel braccio della morte, il condannato ha esalato l’ultimo respiro. Il medico compiacente si è chinato sull’uomo ed ha constatato la morte.
La morte dispensatagli per legge.
in Amerika funziona così. Il condannato sconta decine di anni di carcere, magari anche ingiustamente e poi muore per iniezione letale, sedia elettrica, impiccagione, o altro metodo.
Immagino che ora gli amerikani siano soddisfatti, liberi dal loro livore e paghi della giustizia applicata ad un condannato, che milioni di amerikani non sapevano neanche che esistesse.

Ora i familiari di quel poliziotto, forse ucciso dal condannato, hanno avuto giustizia, percepiranno la soddisfazione di essere in pari con i conti del dolore.
Due famiglie (quella della vittima e quella del condannato) che ora sono pari, prima ha sofferto solo una, ora anche l’altra.

Ora i familiari del poliziotto, forse ucciso dal condannato, sono sereni, tutto può riprendere a scorrere come se non fosse mai successo nulla, possono ridarsi a quella felicità che solo una grande nazione come l’Amerika può garantire ai suoi cittadini.
Quell’iniezione letale ha spazzato via la delinquenza, ha tolto di mezzo un uomo che forse ha ucciso – così impara, ha cancellato il dolore, ha estinto la memoria del dolore ed ha dato un bel calcio a senso del perdono e pietà. Per gli amerikani la pietà non serve.

Finalmente i familiari del condannato possono soffrire come quelli della vittima; 22 anni dopo ma come si dice, meglio tardi che mai. Nei 22 anni in cui il loro congiunto stava nel braccio della morte, hanno gozzovigliato, si sono dati al godimento estremo, allo sport, alle meraviglie, a frizzi e lazzi. E’ giusto che anche loro soffrano come ha sofferto l’altra famiglia, che diamine!

Giustizia è fatta. Tutti a posto.
La giusta giustizia è quella che vede nell’annientamento la soluzione più adeguata. La legge del taglione in fondo è quella che vogliono tutti gli amerikani.
Un bell’esempio di giustizia che mette tutti d’accordo.
Il morto è stato fatto (prima era solo uno, ora sono due), punto e a capo!

Annunci