L’accordo ormai palese tra PD-L e PD+L sta svelando il carteggio segreto tra il rifatto/ricattato ed il sinistro.
20 anni di buffonate, di inciuci, inciucini, inciucioni e corteggiamenti schizzinosi.
Sontuose prese per il culo ad un intero popolo.
Il rifatto/ricattato ce l’ha fatta. Ha fatto uscire allo scoperto una sinistra che non sa più chi è, che non sa più dov’è e non sa più cos’è.

Essere cretini ci può anche stare, ma stanno proprio esagerando.
I poveri padri del comunismo, i Gramsci, i Berlinguer, persino gli Occhetto, hanno trovato l’inferno in un PD-L che definire vergognoso, non basta.
La peggiore sinistra di tutti i tempi, le peggiori personalità che il comunismo abbia mai prodotto.
Pensate alla delusione dei suoi elettori che vedono lo spettro di Berlusconi materializzarsi nelle sedi del partito. Su tutto quello che era “sinistra”, si stende un velo di polvere, di fuliggine, di catrame, frutto della cremazione delle idee, delle buone cose, delle speranze di tutto il popolo di sinistra.

Un peccato imperdonabile, irrimediabile ed esecrabile.
E’ ora di chiudere i battenti e sperare che la gente non passi a vie di fatto.

Annunci