Asportazione di un rene per patologia tumorale o di altro genere che ne richieda l’asportazione.

1. Container

  • Strumentario per laparoscopia
  • Strumentario per conversione lombo o laparotomica
  • Strumenti per chirurgia vascolare per eventuale riparazione vascolare

2. Strumentario

  • Thermos per l’acqua calda
  • Clamp vascolari laparoscopici (pronti all’uso)
  • Clippatrice per i vasi
  • Pinza ad “L” pronta all’uso

3. Garze

  • Flanelle
  • Garze 7.5×7.5

4. Teleria

  • Teleria sterile per il confezionamento di un campo quadrangolare che va dall’apofisi xifoide al pube e da un fianco ad un altro

5. Fili Sutura e Lame

  • Lama 10 x 1 e 20 x 1
  • Filo per fissaggio del drenaggio
  • Filo per la chiusura della fascia addominale
  • Filo da peritoneo
  • Riassorbibile da cute

6. Suturatrici

  • Endo GIA vascolare con carica 30 e 45

7. Presidiato

  • Trocar 10/12 x 2 + 1 mandrino
  • Trocar 5 x 2 + 1 mandrino
  • Trocar 15 x 1 a disposizione
  • Copritelecamera
  • Ligasure o altro strumento di sezione
  • Loop Rosso (per i vasi) e giallo (per l’uretere)
  • Endo Retract o retrattore pluriuso (a disposizione)
  • Endo Bag grande
  • Set aspirazione monouso + Cavo per pompa da irrigazione
  • Sacca di lavaggio da 2000 ml.
  • Drenaggio + sacchetto di raccolta (a disposizione)

8. Annotazioni

  • Controllo della colonna video

9. Letto e Posizioni

  • Letto normale + cuscino a depressione
  • Decubito supino a 30° circa con spessore posto dorsalmente
  • Arto superiore omolaterale sollevato ad archetto con via venosa e via arteriosa per pressione cruenta
  • Arto superiore controlaterale lungo il fianco
  • Schermo principale davanti agli operatori che si trovano ventralmente al paziente
  • Operatori al lato ventrale del paziente
  • Strumentista all’estremità  dell’arto inferiore destro al lato opposto

10. Descrizione dell’intervento e variabili

  1. Posizionamento dei trocar variabile a seconda del lato da operare
  2. Esplorazione della cavità addominale
  3. Mobilizzazione della flessura epatica del colon
  4. Isolamento dell’uretere e repertazione con vesseloop giallo bloccato con clip
  5. Seguendo l’uretere si giunge all’ilo renale
  6. Eventuale manovra di Kocher (per nefrectomia destra) ed isolamento degli elementi vascolari (arteria e vena renale) con Ligasure e Johanne e definizione con Loop rosso tagliato in sezioni di 5-6cm e fissate con clip)
  7. Sezione degli elementi vascolari con Clips viola (foto) e Ligasure (foto) o EndoGIA vascolare(carica bianca) in caso di vena renale di cospicue dimensioni
  8. Mobilizzazione del Rene con uso di Ligasure e Johanne e probabile impiego di EndoRetract (manina) (prima garza)
  9. In caso di asportazione della ghiandola surrenale, avviene l’isolamento della vena surrenalica inferiore, media e superiore e loro sezione con clips e Ligasure
  10. Isolamento e sezione dell’uretere a livello pelvico e chiusura con clips viola
  11. Mobilizzazione e distacco del rene, con la fascia di Gerota, dalla loggia renale e dal muscolo ileo psoas
  12. Inserimento di sacchetto grande (con trocar da 15) e cattura del rene
  13. Minilaparatomia sovrapubica ed estrazione del pezzo anatomico
  14. Chiusura del solo strato peritoneale (Monosyn 0 ago 26) della minilaparatomia
  15. Ripristino della camera peritoneale e allontanamento delle garze
  16. Toilette della loggia renale ed emostasi
  17. Posizionamento del drenaggio laminare (chiedere se necessaria la sdoppiatura)
  18. Conteggio dello strumentario e del garzame
  19. Rimozione dei trocars e chiusura degli accessi.
Annunci