Cosa c’è in un abbraccio?
In un abbraccio voluto e trovato?
C’è tutto quello di cui l’anima ha bisogno. Tutto quello che la vita normale/formale non riesce a darci.
In un abbraccio c’è comprensione per le nostre pene e per i nostri dubbi; non importa quali siano e che intensità abbiano. Un abbraccio fa trovare un luogo nel quale condividerli.

In un abbraccio c’è fratellanza, la sicurezza di trovare chi, in qualche maniera, ha convissuto un po’ della nostra vita. In quell’abbraccio non c’è nulla da dover ricordare all’altro, egli l’ha già vissuto e fatto suo…insieme a noi.

In un abbraccio c’è calore. Una coperta calda per la freddezza delle convenzioni, per l’impersonalità del vivere civile. Un abbraccio scioglie il cuore, come la fiamma liquefa il ghiaccio.

In una abbraccio c’è sicurezza. Come dire «Proteggimi!» e sapere che l’altro dirà: «Rilassati, ora ci penso io!». Essere sicuri come nel grembo materno.

In un abbraccio c’è il brivido, la scossa psichica che unisce due pensieri, che fa di due emozioni un’unica forza. Un abbraccio non avvolge solo due corpi, ma fa anche accoppiare due cervelli, in un unico intenso piacere.

In un abbraccio, soprattutto, c’è l’Amore, quella cosa che nessuno sa’ spiegare, ma che tutti sanno capire.
Un abbraccio fa di due persone un unica, bella, comprensibilissima materializzazione dell’Amore!

Un abbraccio a tutti voi 🙂

Annunci