Donna,non spogliarti per chiunque,non donarti per sfogo,non regalare il tuo tempio sacro.
Donna,spogliati solo davanti a chi non te l’ha mai chiesto,a chi ha saputo aspettare,a chi prima ti ha donato il cuore.
Donna,non denudarti davanti a un uomo che non trema,non toglierti i vestiti davanti a chi vedendo
il tuo corpo nudo non abbia gli occhi lucidi,non per eccitazione ma per amore.
Donna,il tuo corpo sia sacro,non profanarlo per piaceri carnali,piaceri effimeri ,passeggeri.
Donna,spogliati invece quando non è il tuo corpo a volerlo ma il tuo cuore,
denudati per chi non stacca gli occhi dai tuoi,da chi ha quasi timore a toccarti per paura di farti male.
Donna,fai l’amore con chi ti guarda fissa negli occhi,con chi
ti tocca delicatamente,con chi incrocia le sue dita alle tue,con chi mentre ti ama si ferma e ti chiama assicurandosi di non essere in un sogno.
Donna,quando dei due cuori ne sentirai battere uno solo,quando dei due respiri ne percepirai uno solo,
quando la tua anima sarà fusa con la sua allora ti sarai spogliata e ti sarai donata per amore e non vorrai più vestirti,
non vorrai staccarti più da quel corpo,vorrai solo continuare a respirare quell’odore che ormai è diventato il tuo.
Donna,hai i suoi occhi nei tuoi,siete una cosa sola,il resto non conta,il tempo,la vita,gli altri,non importa più niente ora.
Avete solo voglia l’uno dell’altra,ingordi d’amore,gli occhi negli occhi.

Laguna Rosa.

Annunci