Innumerevoli gocciole d’acqua salmastra
come vapore
come alito di mare
ricoprono l’orizzonte
di un mistero impalpabile

Coltre grigia
su onde impetuose
sotto nubi lacere
di un sole incerto di primavera

Mare irrequieto di schiuma
E creste d’onda che bramano quelle nubi
che si ergono a toccare il cielo
per ricadere giù in un fragore di disappunto

Bellezza impetuosa
tenacia indomabile
e forza
e tanto vigore

Nebbia marina
l’unico modo che ha il mare
per giungere al cielo.

riccione_20150326

riccione_20150326_2

riccione_20150326_3

riccione_20150326_4

Annunci