Tratto da: The Merck Manual of Diagnosis & Therapy, 19th Edition (2011)
Traduzione e adattamento di Giorgio Beltrammi

Adenocarcinoma. Costituisce oltre l’80% dei tumori uterini. Si sviluppa dalle cellule del rivestimento uterino interno chiamato endometrio. Questo tipo di tumore è anche comunemente chiamato cancro dell’endometrio. Un tipo comune di adenocarcinoma endometriale è chiamato carcinoma endometrioide e il trattamento varia a seconda del grado del tumore, come si dissemina, e dello stadio o estensione della malattia. Un tipo meno comune è il carcinoma sieroso endometriale e viene trattato in modo simile al cancro ovarico.
Sarcoma. Questo tipo di cancro uterino si sviluppa nei tessuti di sostegno delle ghiandole uterine o nel miometrio, che è il muscolo uterino. Rappresenta circa il 2%-4% dei tumori uterini. I sarcomi sono trattati in modo diverso rispetto agli adenocarcinomi. Tipi di cancro endometriale, con elementi sarcomatosi includono leiomiosarcoma, sarcoma endometriale stromale o carcinosarcoma.
Il cancro della cervice uterina viene trattato in modo diverso rispetto al cancro uterino.

Fattori di rischio

I seguenti fattori possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro uterino:

  • Età. Il cancro uterino si verifica più spesso nelle donne di oltre i 50 anni di età; l’età media è di 60 [1].
  • Obesità. Il tessuto adiposo, nelle donne che sono in sovrappeso, produce estrogeni aggiuntivi, ormoni sessuali che possono aumentare il rischio di cancro uterino.
  • Razza. Le donne bianche hanno più probabilità di sviluppare il cancro uterino rispetto alle donne di colore.
  • Genetica. Il cancro uterino può insorgere in famiglie in cui il cancro del colon è ereditario [2].
  • Altre condizioni di salute. Le donne possono avere un aumentato rischio di cancro uterino se hanno avuto iperplasia dell’endometrio o se hanno il diabete [3]. Donne che hanno avuto un cancro al seno, al colon o un cancro ovarico, hanno un aumentato rischio di cancro uterino [4].
  • Tamoxifen. Le donne che assumono il farmaco tamoxifene (Nolvadex) per prevenire o curare il cancro al seno hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro uterino. Tuttavia, i benefici del tamoxifene di solito superano il rischio di sviluppare il cancro uterino. [5]
  • Radioterapia. Le donne che hanno subito in precedenza la radioterapia, per un altro tumore nella zona pelvica, hanno un aumentato rischio di cancro uterino. [5]
  • Dieta. Le donne che mangiano cibi ricchi di grassi animali possono avere un aumentato rischio di cancro uterino. [6]
  • Terapia estrogenica [5]

Carcinoma endometriale – La Natura non crea sfigati!.


La Natura non crea sfigati
Testo divulgativo che tratta della Medicina di Hamer, la famosa e assurdamente contestata Medicina Biologica.
Il potere della Natura di mantenere in vita i propri figli, svelato in un’opera leggera, breve, chiara ed alla portata di tutti.
Acquista >
Annunci