Tornare a Bari per parlare di Enneagramma mi è sembrato all’inizio una sfida difficile da sostenere, ma poi grazie alle lezioni del buon Luca Giorgetti, ho pensato che ci sarei comunque riuscito; avrei fatto insomma la mia porca figura. Parlare di personalità ed essenza nell’ottica della salute non è facile e non mi arrogo nessun diritto. Voglio infatti ricordare che Manuele Baciarelli ha già effettuato questo studio ed a lui devo il successo di questi miei due giorni di informazione in terra di Puglia.
Le defezioni sono state numerose, come spesso accade da parte di chi all’inizio mostra grande entusiasmo, ma che poi perde perché effettivamente non interessato. Avevamo inizialmente stabilito non meno di 15 persone, ma poi tra scuse, scusanti, impegni dell’ultima ora, il numero si è ridotto a 8 partecipanti. Un po’ pochi per la verità, ma alla fine devo dire che sono stato veramente bene e penso che se il numero fosse stato superiore non ci sarebbero stati gli spazi di intervento e di interazione che invece hanno animato l’intera conferenza.

*

Trattare di personalità è stato molto interessante e avvincente e considerando l’assedio a cui sono stato soggetto, deve essermi riuscito bene. Le palpebre calanti sono state poche, tutto sommato, e sono contento di ciò.
Stessa cosa per le 5 Leggi Biologiche.
Divenire consapevoli che il proprio modo di stare al mondo spesso non combacia con la propria essenza, e che questo disallineamento è fonte di disagio e disarmonia, ha reso i miei spettatori/ascoltatori molto interessati e partecipi. Lo erano a tal punto che quando si è deciso di fare una breve pausa, non si è alzato nessuno e la pausa è consistita nel proseguire a parlare, chiedere e rispondere. Sono quelle soddisfazioni che fanno bene al cuore!

Attraverso il test offertomi da Luca, i partecipanti hanno potuto sapere a quale enneatipo appartengono, iniziando quindi ad accettare le proprie meccanicità per poi capire come sia importante fare un percorso evolutivo in funzione di mettere in accordo la propria essenza con la propria personalità.

Giunto alla più completa illustrazione possibile delle varie personalità e dei vari sottotipi, nella giornata di domenica ho avuto il piacere ed il sempre grande onore di illustrare quelle che sono le 5LB. A parte il ringraziamento al Grande Uomo, Dr. Hamer per le sue incommensurabili scoperte, nell’illustrare i meccanismi conflittuali espressi nella curva bifasica, ho scoperto ancora meglio l’armonia e la sensatezza del programma biologico, come la Natura abbia in se un enorme buon senso e per questo sono sempre più convinto che La Natura non crea sfigati! Quello che voglio dire è che non è solo nel dare informazioni che ho provato piacere, ma nel rivedere nelle mie parole la magnificenza della Natura, il che è motivo di crescita e stimolo per me stesso.
Tante domande e tante risposte, verifiche, dubbi, conferme e approfondimenti hanno fatto della mia domenica una bella esperienza, per non parlare della cucina pugliese, del calore delle persone.
Non mi rimane altro che ringraziare, con la promessa di ritornare.
Grazie a tutti 🙂

Sorgente: Enneagramma e 5LB a Bari – La Natura non crea sfigati!

Annunci