Nel redigere un documento che raccolga informazioni da varie fonti e racconti un po’ come il cancro venga visto dalle 5 Leggi Biologiche, mi sono imbattuto in concetti e nozioni che mi sfuggivano, ma che mi hanno convinto ancora di più – se mai ce ne fosse stato il bisogno – che le 5LB sono veramente un tesoro a cielo aperto.
Mi sono reso conto che la scienza medica racconta cose, che riguardano il nostro organismo, ma le racconta da una angolatura pretestuosamente fosca, intesa a mostrare il corpo come una fabbrica maliziosa. Dalla lettura di queste informazioni, mi sono capacitato di come ciò che il Dr. Hamer dice da trent’anni, sia incredibilmente vicino a ciò che dice la medicina stessa, ciò che cambia è l’angolo di visualizzazione.
Faccio degli esempi e spero di essere chiaro. Se non ci fossi riuscito, prendete questo mio articolo come lo sfogo di un vecchio rincoglionito.

La medicina parla di proliferazione come l’aumento della quantità di cellule in un tessuto, mediante la divisione per mitosi delle cellule in due unità con identico contenuto genetico e identiche proprietà. La proliferazione è solitamente in relazione inversa con la capacità di differenziazione cellulare.
Nei suoi scritti il Dr. Hamer parla di proliferazione cellulare speciale, quando le condizioni lo richiedano. Descrive come le cellule siano diverse per poter aumentare le funzioni nel più breve tempo possibile, ovvero nel tempo utile, al fine di resistere al colpo mortale inferto dalle esperienze di vita. Questo tempo utile è troppo breve per le cellule normali. Sono quindi necessarie cellule speciali che crescano rapidamente, molto più rapidamente di quelle normali.
Per la medicina la proliferazione tumorale – particolarmente vivace – è vista solo come anormalità, cioè senza finalità biologica, alla quale è per di più applicata l’etichetta di malignità.

Sorgente: Medicina e 5 Leggi Biologiche – Più vicini di quanto si creda – La Natura non crea sfigati!

Advertisements