Tratto da: PasadoFuturo.comLeggi l’articolo in spagnolo
Traduzione e adattamento di Giorgio Beltrammi

Gli ovuli

Gli ovuli primariamente sono pre-ovuli, diploidi, cellule con due file di cromosomi che si moltiplicano fino al terzo mese di gestazione (simpaticotonia). A partire dal quarto mese fino al sesto comincia la seconda fase (vagotonia) e gli ovuli si dividono da diploidi ad aploidi. Nel sesto mese già tutti gli ovuli che saranno disponibili per tutta la vita, sono allineati e pronti a divenire follicoli.
Gli approssimativamente 200.000 ovuli (aploidi) che dispongono di una semplice dotazione cromosomica, si combinano con le cellule dello sperma dell’uomo (anch’essi aploidi) e danno luogo ad un ovulo diploide con doppia dotazione cromosomica.
Ogni mese matura un follicolo, si apre e fa uscire un ovulo all’esterno dell’ovaio. Se durante la vita della donna avviene una fase attiva di conflitto di perdita di un membro del proprio clan, si possono aprire più follicoli per sostituire la persona venuta a mancare. La quantità di componenti in un gruppo è definita, a seconda della specie, ed è regolato dalla Natura.

Sorgente: La Gravidanza – La Natura non crea sfigati!