Tratto dalla Premessa del libro:

Nella nostra cultura, invero assai recente e frutto di innumerevoli influenze esterne, prevale il senso del “vero”, del dimostrabile, dello scientifico e dello strutturale e tutto quello che è intorno a noi, frutto o meno dell’attività umana, ci appare logico, opportuno e verosimile.

È difficile convincersi a considerare altrettanto vero ciò che non collima concettualmente con il nostro substrato educativo ed è facile, comprensibile e logico quindi, non condividere altri modi di vedere le stesse cose.

Comprendere, condividere e tollerare visioni concettuali e filosofiche diverse, è uno sforzo morale, intellettivo e umano, difficile da affrontare che però permette, una volta portato a termine, avere una visione più completa, più gestibile e nitida, di tutti gli avvenimenti della vita.

[…]

Se, di una data malattia, se ne trova la causa, la si studia fino a ridurla ai minimi termini fisici e chimici, si valutano i meccanismi che hanno portato la causa a generare la malattia, si cerca di modificare l’azione della causa per valutare i nuovi eventi ed infine si sperimenta, riproducendo svariate volte il meccanismo patologico, per vedere se nella popolazione mondiale quella causa, determina altri eventi patologici possibilmente uguali tra loro.

Tutto diviene diverso e drammaticamente ingestibile se non si trova una causa oggettiva da valutare. Salta tutto il procedimento scientifico, nascono le variabili, i se, i ma e i forse che, comunque, sono concetti non scientifici. Nella scienza moderna non è previsto il dubbio e il non avere un punto fermo dal quale partire, genera proprio dubbiosità, perplessità e incertezze che innescano il processo, costoso e cervellotico, di approfondimento a tutto campo e nell’infinitamente piccolo, quasi che si avesse il dubbio che ci venga nascosto qualcosa.

Senza una causa non vi è la certezza del comprendere il meccanismo patogeno, vi è incertezza sui risultati delle ricerche, vi è enorme variabilità nelle valutazioni estese a larghe o larghissime fette di popolazione e, soprattutto vi è assoluta vaghezza riguardo all’ap-proccio terapeutico, per non parlare delle difficoltà nella scelta della più efficace arma terapeutica.
[…]
Nelle filosofie mediche alternative orientali, ma anche occidentali (iridologia, chiropratica, antroposofica,ecc), grande risalto viene dato alla sfera emotiva, all’aspetto morale e spirituale che la Medicina scientifica etichetta come “fenomeni metafisici”, come se l’aspetto metafisico di ogni singola persona, fosse indegno di essere preso in seria considerazione. In fondo, pensandoci con attenzione, la psiche, la morale e le emozioni sono entità indistinguibili, sfuggenti, non misurabili ed estremamente soggettive, sono infinita fonte di dubbio, incertezza e vaghezza; sono quindi non scientifiche.

Le 5 Leggi Biologiche trovano una causa, ma la trovano a 360°, nella sfera dell’oggettività ed in quella della soggettività.
Le 5 Leggi Biologiche, valutano attentamente il fenomeno patologico, la sua insorgenza, il suo divenire e la sua probabile evoluzione e, in questa valutazione, si preoccupano di dimostrare l’implicazione dell’intera struttura umana, anche quella emotiva per non lasciare inesplorate le varie, numerosissime sfaccettature che compongono ogni singolo individuo.
Le 5 Leggi Biologiche, cercando di illustrare l’intero complesso poliedrico umano, cercano anche di far comprendere e valutare le intricate interazioni che vi sono tra uomo e ambiente esterno.

Nelle pagine che compongono quest’opera, sono descritti i fenomeni che sono alla base dell’evento Cancro, secondo la visione della medicina convenzionale e secondo la visione delle 5 Leggi Biologiche.

Questo mio piccolo contributo ad una salute consapevole non ha lo scopo di gettare una cattiva luce sulla medicina ufficiale (MU), che ha la sua indiscutibile e consolidata efficacia, ma l’intento di rimuovere quella coltre di ridicolo e irragionevolezza che viene costantemente gettata su altri modi di intendere salute e malattia, argomentando di biologia e fisiologia speciale.

Tanto meno è mio desiderio suggerire la sospensione immotivata e pericolosa di terapie mediche in atto. A questo proposito declino ogni forma di responsabilità a questo riguardo. Chi, dopo aver letto queste pagine, decidesse di sospendere i farmaci che assume, lo farà assumendosi totalmente la responsabilità di eventuali danni alla propria persona.

Non troverete indicazioni terapeutiche, ne’ indirizzi presso cui rivolgersi, non ci saranno nomi di farmaci o ricette erboristiche miracolosi. Solo spunti di riflessione, discussione e ricerca.

Credo che il possedere informazioni, capacità di riflettere e pensare, sia motivo per esercitare queste funzioni, specialmente quando riguardano la propria salute ed il proprio benessere.

Indice dell’opera

  • Cos’è la scienza?
  • Cos’è il metodo scientifico?
    • Il metodo induttivo
    • Il metodo deduttivo
  • Cancro
    • Secondo le 5 Leggi Biologiche
  • Cos’è l’oncologia?
    • Diagnosi
    • Terapia
    • Problemi etici
    • Specialità connesse all’oncologia
  • Cancro – Cause e Sintomi
    • Secondo le 5 Leggi Biologiche
  • Le “metastasi”
    • Origine della (erronea) ipotesi del cancro metastatico
    • Il vero controllore è dietro le quinte
    • I tumori metastatici sono in realtà nuovi tumori primari
  • Le 5 Leggi Biologiche
    • 1^ Legge Biologica – La DHS
    • 2^ Legge Biologica – La Bifasicità dell’SBS
    • 3^ Legge Biologica – Comportamenti dei tessuti e foglietti embrionali
    • 4^ Legge Biologica – L’importanza dei microbi
    • 5^ Legge Biologica – La Quintessenza
  • La Piramide dei bisogni di Maslow
  • Conflitto biologico
  • I vari tipi di tumore
    • Cancro del surrene
    • Cancro ano-rettale
    • Cancro delle vie biliari e della colecisti
    • Cancro alla vescica
    • Cancro osseo
    • Cancro del cervello
    • Cancro della mammella
    • Cancro a orifizio e collo dell’utero
    • Cancro del colon
    • Carcinoma endometriale
    • Cancro all’esofago
    • Morbo di Hodgkin
    • Sarcoma di Kaposi
    • Cancro del Rene
    • Cancro della laringe
    • Leucemia
    • Cancro del fegato
    • Cancro ai polmoni
    • Feocromocitoma
    • Mesotelioma
    • Mieloma multiplo
    • Carcinomi nasali e dei seni paranasali
    • Carcinoma rinofaringeo
    • Linfoma non Hodgkin
    • Carcinoma squamocellulare della bocca
    • Cancro alle ovaie
    • Cancro del pancreas
    • Tumori ipofisari
    • Cancro alla prostata
    • Cancro delle ghiandole salivari
    • Carcinoma basocellulare
    • Carcinoma squamocellulare
    • Melanoma
    • Cancro dello stomaco
    • Cancro al testicolo
    • Cancro della Tiroide
    • Cancro di vagina e vulva
      • Cancro della vagina
      • Cancro della vulva
  • Trovare una cura per il cancro
    • Le cure ufficiali
    • Chirurgia
    • Chemioterapia
    • Radioterapia
    • Immunoterapia
    • La Terapia alternativa del Cancro
    • Ma allora, perché le persone muoiono?
    • La terapia nell’ottica delle 5 Leggi Biologiche
  • Conclusioni
  • Appendice 1 – Tessuti, foglietti embrionali e FH
    • Endoderma
    • Mesoderma
    • Ectoderma
  • Appendice 2 – Le ragioni sociali del cancro
  • Glossario
  • Bibliografia
  • Links utili

Chi sono io?
Ma chi sono io, per scrivere questo libro?
Anzitutto un uomo, appartenente al genere “homo”, quindi con capacità di raziocinio e pensiero. Queste capacità mi hanno spinto ad avere dei dubbi su ciò che sembra l’unica scelta o l’unica verità.
La verità è quella che posso provare e verificare.
Poi sono diventato anche un infermiere, quindi dentro ad un mondo a parte che si chiama Sanità. Un mondo che mi ha educato a credere ad alcune cose.
Sono stato anche un “paziente” che ha usufruito della scienza della MU e della medicina alternativa, ottenendo da esse dei risultati.
Infine sono anche uno studioso, quindi alla ricerca costante di nuove conoscenze. Ho studiato a lungo la Medicina Tradizionale Cinese, il Massaggio Tui Na ed altre medicine alternative.
Ho cercato di trovare una risposta al mio interrogativo principale in tema di salute: mi ammalerò?
Ho trovato molte risposte, parziali e/o convincenti e credo di essere giunto a non avere più paura.
Ho avuto modo di capire che la Natura non crea sfigati!

Come acquistare il libro o l’e-book

Ci sono due modi per acquistare l’opera:

  1. Acquisto online, rivolgendosi a questo link (formato cartaceo) o a quest’altro link (formato e-book) e pagando con carta di credito o PayPal.
  2. Acquisto diretto, pagando in contrassegno (l’importo del libro + spese postali), scrivendo una mail con i seguenti dati:
    Nome e Cognome
    Indirizzo
    CAP
    Titolo dell’opera da acquistare
    Quantità di opere richieste
    L’e-mail va spedita a giorgiobeltrammi@gmail.com
    Se l’ordine supera i 5 libri, non si pagano le spese postali
Advertisements