Ieri sera mi sono recato a Savignano per un seminario – compreso all’interno delle serate informative “A pesca di Cultura” – con il tema della Numerologia Pitagorica. Il seminario è stato tenuto da Rita Faccia, numerologa e autrice di due testi, di cui ho acquistato il primo.

identita-nei-numeriIl significato dei numeri, il loro potere predittivo e identificativo sulla persona, mi sono sembrati argomenti molto interessanti e convincenti. Non ho potuto fare a meno di tentare di capire se si possa avvicinare questa materia alle 5 Leggi Biologiche. Quell’alone di magia che circonda il tema della Numerologia sembrava stridere un pochino con il rigore scientifico delle 5LB.
Invece, devo dire, la questione è meno fantasiosa di quanto si possa pensare. In fin dei conti, pensandoci bene, le 5LB fondano il loro principio sulla sensatezza dei fenomeni biologici che a loro volta non possono prescindere dalla soggettività del singolo individuo a cui si applicano.
La Numerologia, pur identificando precise caratteristiche al preciso numero, fonda il suo potere illustrativo e predittivo sulla combinazione numerica unica e singolare per la specifica persona.
Si comprende facilmente che le due discipline, così diverse, trovano un importantissimo punto di contatto proprio nella rilevanza estrema della singolarità individuale.

La soggettività, l’unicità della singola persona, come sappiamo, è il timone che dirige ogni operatore delle numerose medicine tradizionali e olistiche. Non è azzardato, come non lo è stato a proposito dell’Enneagramma Biologico – grazie all’opera di Manuele Baciarelli, poter avvicinare la Numerologia alle 5LB in funzione di scoprire come certi individui siano più “facili” a contrarre certe attivazioni biologicamente sensate, piuttosto che altre.

Facendo questo pensiero sono giunto alla convinzione che, quando si parla di 5LB ed altre medicine/filosofie olistiche, “tutto fa brodo” e, come sappiamo, il brodo si fa con l’acqua e gli ingredienti più vari, ma l’acqua ci vuole sempre.
Le 5LB sono appunto l’acqua, principio di vita, di adattabilità, solvente e armonizzatore, messaggero e messaggio allo stesso tempo. Le varie discipline/filosofie olistiche applicate al benessere, sono i vari sapori, i vari aromi che offrono quella singolarità curativa che può ridare alle persone il piacere della propria vita.

La medicina ufficiale continua a non integrare le 5LB nel proprio corpus di conoscenze. Ciò le permetterebbe di giungere laddove non immagina nemmeno di poter arrivare, la cura e la custodia sensate della vita di ogni vivente.
Un vero peccato…della medicina.