Secondo il Dr. Bach la malattia è “il risultato di un conflitto tra il nostro io spirituale e quello mortale“. Nei suoi testi si espresse così:

“…Questo significa mandare avanti la casa, dipingere, coltivare la terra, fare l’attore su un palcoscenico o lavorare in negozio o in casa. E questo lavoro, qualsiasi esso sia, se l’amiamo più di ogni altra cosa…il lavoro che dobbiamo fare in questo mondo e l’unico che ci permette realizzare il nostro vero io.”

“La malattia è una reazione alle interferenze. Sono fallimenti ed infelicità che si verificano quando permettiamo agli altri di influenzare le nostre scelte e ci lasciamo prendere dal dubbio, dalla paura o dall’indifferenza.”

Suddivise i 38 Fiori da lui studiati in sette gruppi, che figurano i conflitti:

  • Paura
  • Insicurezza
  • Indifferenza nei confronti di ciò che ci circonda
  • Solitudine
  • Ipersensibilità all’influenza e alle idee degli altri
  • Scoraggiamento o disperazione
  • Eccessiva preoccupazione per gli altri

Vedremo per ogni singolo fiore le sfumature che si abbinano a questi sette conflitti.
Continua –>

Annunci