L’Enneagramma (dal greco ennea = 9, gramma = disegno) è un antico simbolo di origine orientale, rappresentato da un cerchio suddiviso in 9 parti uguali (vedi figura sottostante).
L’Enneagramma è probabilmente la teoria della personalità più antica al mondo, si ritiene che abbia almeno 2000 anni e che sia stato tramandata oralmente, come insegnamento esoterico, secolo dopo secolo, dai maestri sufi ai propri iniziati.
Nei primi anni del 1900 arriva in occidente George Ivanovich Gurdjieff (un maestro spirituale), che inizia a diffondere idee e concetti – diffusi ad una ristretta cerchia di discepoli – che solo successivamente daranno origine all’Enneagramma come è oggi conosciuto. L’evoluzione delle idee divulgate da Gurdjeff vengono raccolte da un suo discepolo, tale Ouspensky, che scriverà alcuni libri sull’argomento.
L’Enneagramma diviene uno strumento psicologico solo nel 1970, grazie a Oscar Ichazo che ne sviluppò l’approccio e iniziò a diffonderlo.

La teoria di base è che in seguito alle difficoltà incontrate durante l’infanzia e persino nel periodo prenatale, ciascuno di noi sviluppa delle specifiche risposte che poi tende a fissare in uno schema comportamentale.
Ogni tipo dell’Ennegramma ha un suo sistema di valori, un suo modo di relazionarsi, presenta dei limiti ma anche dei punti di forza.
Ogni tipo ha un sistema rappresentazionale (visivo, auditivo, cenestesico) privilegiato per acquisire informazioni ed un canale di accesso secondario per elaborarle, ne trascura un terzo.
Secondo l’Enneagramma, ognuno di noi percepisce la realtà attraverso una lente che spesso ne altera l’oggettività. Lo stesso Gurdjeff definisce la maggior parte dell’umanità come costituita da persone in uno stato di sonno o sogno. Lo studio dell’Enneagramma porta a concludere che ogni uomo o donna di questo mondo vive in una sorta di prigione emotiva e comportamentale.

Gli Enneatipi

I links che trovate qui sotto vi rimandano a schede specifiche per ognuno dei nove enneatipi e si aprono in nuove finestre. Ad una illustrazione generale di ognuno, segue un elenco di patologie a cui l’enneatipo risulta più incline, questo non determina che ne sia automaticamente affetto.
Buona lettura 🙂

  1. Enneatipo 1 – Il Perfezionista
  2. Enneatipo 2 – Il Premuroso
  3. Enneatipo 3 – Il Manager
  4. Enneatipo 4 – Il Romantico
  5. Enneatipo 5 – L’Eremita
  6. Enneatipo 6 – Lo Scettico
  7. Enneatipo 7 – Il Viaggiatore
  8. Enneatipo 8 – Il Leader
  9. Enneatipo 9 – Il Mediatore

Test di orientamento

Per poter definire a quale enneatipo si appartiene – cercando di evitare l’identificazione, che finirebbe per imprigionare la persona in un nuovo meccanismo – è possibile eseguire un test abbastanza semplice. Tuttavia il test ha numerose limitazioni e deve essere preso come primo riferimento per orientarsi.
Il miglior test è quello rappresentato da ciò che dicono gli altri di noi stessi, in relazione al nostro comportamento.

Nell’eseguire il test è importante evitare di pensare troppo alle frasi proposte, altrimenti si finisce per scegliere quella che ci piace di più e non quella che effettivamente ci rappresenta.
Sperimentalmente si può far eseguire il test che ci riguarda, a qualcun’altro che ci conosce e frequenta.

Iniziative e Seminari

In diverse occasioni e sedi ho avuto modo di illustrare i concetti dell’Enneagramma delle Personalità.
Con l’impiego di supporto multimediale, di test e un simpatico mandala da colorare, le persone possono comprendere meglio i meccanismi che regolano il proprio comportamento, ma anche quello delle altre persone.
Se ti interessa organizzare un percorso informativo su questo argomento, visita questa pagina.

Enneagramma - I Nove Abitanti della Terra
Scopri il tuo Enneatipo e trasforma la tua vita – Con test di personalità dell’enneagramma

Voto medio su 5 recensioni: Buono

€ 16.5
Annunci