Appunti di viaggio – Dove il mare è Blu


Sono stato in Liguria per una breve vacanza e mentre scrivo sono sull’intercity per Milano C.le. Sto viaggiando in 1ma classe e arriverò a Riccione alle 14.32, ora sono le 9.10.
Ho beccato tre giorni di tempo incerto, ma caldo e umidità non sono certo mancati.
In questi due giorni e mezzo di “vacation” ho visitato numerosi luoghi in compagnia di un’amica speciale.

Boccadasse è un posto straordinario accanto a Genova e siccome tutto si può ammirare ad una altezza diversa da quella del mare, ho potuto vedere l’estensione e la densità abitativa della costa genovese e limitrofa. La umida foschia non ha permesso una limpidezza adeguata, ma ho potuto vedere come Genova sia una città “lunga” e una metropoli marinara. Come dicevo Boccadasse è un luogo incantevole, un dolce preludio di quello che avrei visto nei giorni di venerdì e sabato.IMG_20160818_145601

IMG_20160818_151134A me stupisce come la gente viva in posti inerpicati su costoni rocciosi così ripidi, costruendo case microscopiche a cui si giunge attraverso vicoletti intrecciati, angusti e bellissimi. I carugi sono veramente qualcosa di magico. Continua a leggere

Pubblicato in Gaia, Immagini, Memorie | 1 commento

La Gravidanza e il Parto – La Natura non crea sfigati!


Tratto da: AMPLIACIÓN DEL TRATADO DE BIODESCODIFICACIÓN
Traduzione e adattamento di Giorgio Beltrammi

Sorgente: La Gravidanza e il Parto – La Natura non crea sfigati!

Pubblicato in 5 Leggi Biologiche, Enneagramma, Natura, Nuova Medicina Germanica, Riflessioni Biologiche, Salute | Lascia un commento

Scuola del Sintomo – La Natura non crea sfigati!


dalethLa Scuola del Sintomo è un percorso formativo strutturato in 8 moduli di lezione a cadenza mensile, rivolto a tutti coloro che desiderano approfondire le proprie conoscenze nell’ambito delle Connessioni Psico-Emotive.
8 Seminari alla scoperta dell’autenticità di ogni organismo vivente, al senso biologico di ogni avvenimento o modificazione strutturale.

Per l’anno accademico 2016-2017 saranno disposte due sedi didattiche: Venezia e
Bologna

PERCORSO DIDATTICO – I ANNO

Sede didattica: Centro Pastorale Cardinal Urbani
Indirizzo: Via Visinoni, 4c Zelarino (VE)

Calendario didattico 2016-2017 – Sede di VENEZIA
Data Giorno Mattina Pomeriggio
8 Ottobre


9 Ottobre *

Sabato


Domenica

Presentazione corso


I Legge Biologica

Logica della vita


II Legge Biologica

12 Novembre


13 Novembre

Sabato


Domenica

Anatomia


Embriologia

Anatomia


Fisiologia

10 Dicembre


11 Dicembre

Sabato


Domenica

III Legge Biologica


IV Legge Biologica

III Legge Biologica


V Legge Biologica

14 Gennaio


15 Gennaio

Sabato


Domenica

Endoderma


Endoderma

Endoderma


Confl. del Profugo

11 Febbraio


12 Febbraio

Sabato


Domenica

Mesoderma Antico


Costellazione mesoderma

Mesoderma Antico


Costellazione Mesoderma A.

11 Marzo


12 Marzo

Sabato


Domenica

Mesoderma Recente


Mesoderma Recente

Mesoderma Recente


Costellaziome Mesoderma R.

8 Aprile *


9 Aprile *

Sabato


Domenica

Ectoderma


Ectoderma

Ectoderma


Ectoderma

20 Maggio


21 Maggio

Sabato


Domenica

Costellazioni – Psicosi


Casi Concreti

Binari confl.-Allergie


Test Finale


Sede didattica: BOLOGNA
Indirizzo: In fase di definizione

Calendario didattico 2016-2017 – Sede di BOLOGNA
Data Giorno Mattina Pomeriggio
19 novembre


20 novembre *

Sabato


Domenica

Presentazione corso


I Legge Biologica

Logica della vita


II Legge Biologica

17 Dicembre


18 Dicembre

Sabato


Domenica

Anatomia


Embriologia

Anatomia


Fisiologia

7 Gennaio


8 Gennaio

Sabato


Domenica

III Legge Biologica


IV Legge Biologica

III Legge Biologica


V Legge Biologica

18 Febbraio


19 Febbraio

Sabato


Domenica

Endoderma


Endoderma

Endoderma


Confl. del Profugo

25 Marzo


26 Marzo

Sabato


Domenica

Mesoderma Antico


Costellazione mesoderma

Mesoderma Antico


Costellazione Mesoderma A.

15 Aprile


16 Aprile

Sabato


Domenica

Mesoderma Recente


Mesoderma Recente

Mesoderma Recente


Costellaziome Mesoderma R.

27 Maggio *


28 Maggio *

Sabato


Domenica

Ectoderma


Ectoderma

Ectoderma


Ectoderma

17 Giugno


18 Giugno

Sabato


Domenica

Costellazioni – Psicosi


Casi Concreti

Binari confl.-Allergie


Test Finale

Nota: le date con l’asterisco (*) sono quelle in cui il docente sono io.

Info, Contatti e Iscrizioni

  • Segreteria didattica: info@daleth.org
  • Emanuele Capodieci: emanuele@daleth.org | Cell: +39 344 2921332
  • Alessandra Nobile: alessandra@daleth.org | Cell: + 39 3474386237
  • Roberta Graziosi roberta@daleth.org | Cell. +39.333.777.1007

Sorgente: Scuola del Sintomo – La Natura non crea sfigati!

Pubblicato in 5 Leggi Biologiche, Salute | Lascia un commento

Testamento Biologicamente Sensato – La Natura non crea sfigati!


Sorgente: Testamento Biologicamente Sensato – La Natura non crea sfigati!

Scarica il documento

| Lascia un commento

Scuola del Sintomo – Slide


scuola-sintomo1

http://lanaturanoncreasfigati.altervista.org/scuola-sintomo.html

Scuola del Sintomo

Pubblicato in 5 Leggi Biologiche, Salute | Lascia un commento

Riflessioni – Il silenzio della mente


A volte mi capita, e sono rare, che nella mia testa non ci sia nulla. Non c’è un pensiero, ne’ una idea, nemmeno un ricordo o una emozione, o un motivetto musicale, nulla, solo silenzio.
Sono momenti che durano poco e me ne accorgo perché quel silenzio mi sembra una condizione impropria. Mi accorgo così del rumore che c’è nella mia mente; disturbo dato da emozioni e costrutti per lo più inutili, del passato, del futuro, di cose che non mi servono.
Mi accorgo che non stavo pensando a nulla.
Mi accorgo del silenzio.
Ho imparato a godere di quel silenzio, dove non c’è nostalgia, non c’è gioia, non c’è tristezza, nemmeno rabbia, ne’ ricordo di qualcosa che mi ha dato fastidio, o di qualcosa che mi ha fatto ridere.
In quel momento sono nell’universo, immerso nelle tante cose di cui è fatto. Sono solo e meravigliosamente presente.
E sto bene!
Le vocine che parlano, che dicono la loro, che arzigogolano sui tanti argomenti di una vita comune come la mia, stanno zitte.

Può succedermi ovunque e non perdo l’attenzione per me, non mi metto in pericolo, non sono assente; sono presente a questa vita e quando me ne accorgo mi dico che ero senza rumore.
Quale meraviglia è quella silenziosità. Non devo evocare una lavagna nera, un paesaggio o una situazione rilassante, viene da se’.
Oggi ero in bici, sul lungomare, osservavo la gente, i turisti che fanno a gara a chi si annoia di meno, poi girando in un viale mi sono accorto che c’era silenzio, silenzio dentro di me.

Forse ascoltare il proprio silenzio è l’unico modo per essere felici.
Oggi sono stato felice nel mio beato silenzio senza tempo.

Pubblicato in Dialoghi a me stesso, Riflessioni | Lascia un commento

Nella follia, l’evoluzione – La Natura non crea sfigati!


Ho pubblicato proprio oggi un articolo abbastanza lungo sulle Costellazioni Cerebrali (CC), in particolare sui loro sintomi e le alterazioni del comportamento.
Leggendo a fondo quello che avevo tradotto, ho avuto la intuizione – magari poi ho scoperto l’acqua calda – che siano proprio le CC ad aver plasmato l’esser umano in modo così singolare rispetto alla restante famiglia dei mammiferi. Non solo, ma che le CC siano responsabili della diversità individuale all’interno dell’intero genere umano e che questa diversità rappresenti l’uguaglianza individuale all’interno dei gruppi etnici.
Il ragionamento si basa sul fatto che solo in condizioni conflittuali portate all’estremo, si avviano super-programmi che cambiano le cose in modo radicale. Queste condizioni bio-conflittuali vengono vissute dalla singola persona e per estensione e condivisione dalla restante popolazione del suo gruppo sociale.
Faccio un esempio rozzo e semplice. Se il vissuto infantile di Albert Einstein non avesse determinato in lui le condizioni di minaccia e rancore, lui non sarebbe probabilmente mai divenuto un autistico. Se non fosse stato in quella condizione super-speciale non avrebbe avuto alcuna ragione per indagare nei numeri e nei fenomeni naturali e giungere alle scoperte per le quali è noto. Se il suo percepito di autosvalutazione non l’avesse spinto a fare il megalomane e dare alle stampe il suo lavoro, nessuno avrebbe potuto studiare la Teoria della Relatività.
Capite cosa voglio dire?

Sorgente: Nella follia, l’evoluzione – La Natura non crea sfigati!

Pubblicato in 5 Leggi Biologiche, Dr. Hamer, Riflessioni Biologiche, Salute | Lascia un commento