…e allora capisco
che la paura non è reale.
L’unico posto in cui può esistere
è nel nostro modo
di pensare al futuro.
E’ un prodotto
della nostra immaginazione
che ci fa temere cose
che non ci sono nel presente
e che forse neanche mai ci saranno
Si tratta quasi di una follia.

Il pericolo è molto reale
ma la paura è una scelta.

Advertisements